domenica 23 settembre 2012

è tempo di migrare...

Colonna sonora della giornata: 1979

Prima giornata di calma nella mia nuova casa. Dopo due settimane frenetiche passate tra aeroporti e stazioni ferroviarie, case da vedere, gentaglia che non si è presentata agli appuntamenti, troppa roba da sistemare ed un quartiere da esplorare. Inizia un nuovo capitolo, atteso e temuto. Già mi chiedono se sia arrivata la solitudine, non ho avuto ancora tempo per sentirmi sola.


7 commenti:

  1. In bocca al lupo per questa nuova "avventura"! Facci avere tue nuove!!
    Bacione e buona domenica

    RispondiElimina
  2. In bocca al lupo davvero!
    Sarà una bella avventura!

    RispondiElimina
  3. i cambiamenti mi mettono sempre una certa agitazione ma un nuovo inizio è sempre emozionante!
    dove ti sei trasferita? :)

    RispondiElimina
  4. Solo ed esclusivamente tanta, tantissimi, invidia!!!
    Pagherei per poter avere un "angolo" solo mio, e ben venga la solitudine se questa vuol dire "indipendenza"!
    Ma non siamo più paesane?

    RispondiElimina
  5. Crepi il lupo :)
    N20 sono a Roma, dopo parecchi mesi in trasferta adesso sono qui stabilmente.
    Marides: ogni tanto avrò trasferte anche a scendere :) l'indipendenza è meravigliosa

    RispondiElimina
  6. sentirsi soli a roma? ... impossibile :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. non vedo l'ora che sia sabato prossimo...

      Elimina